Detrazione acquisto box 2018, spetta anche al familiare convivente?

Pixabay

Pixabay

La detrazione del 50% per l’acquisto di un box auto pertinenziale è stata prorogata anche al 2018? Ad usufruire del bonus può essere anche il familiare convivente che ha effettivamente sostenuto la spesa? A rispondere a queste domande è l’Agenzia delle Entrate nella sua rubrica FiscoOggi

La legge di Stabilità 2018 ha prorogato anche per l’anno in corso le detrazioni delle spese per gli interventi di ristrutturazione del patrimonio edilizia. Tra questi ono compresi anche quelli relativi alla realizzazione di autorimessi o posti auto, o all’acquisto di pertinenze già realizzate. In questo caso, la detrazione spetta limitatamente alle spese sostenute per la realizzazione del box e sempre che le stesse siano dimostrate da apposita attestazione rilasciata dal venditore. Condizione essenziale per usufruire dell’agevolazione è, comunque, la sussistenza del vincolo pertinenziale tra l’abitazione e il box, che deve risultare già all’atto dell’acquisto.

La detrazione spetta al familiare convivente che abbia effettivamente sostenuto la spesa, a condizione che nella fattura sia annotata la percentuale di spesa da quest’ultimo sostenuta (circolare n. 11/E del 21 maggio 2014, paragrafo 4.6).

0 commenti ↓

Non ci sono ancora commenti ... esprimi la tua opinione compilando il modulo qui sotto.

Scrivi un Commento

Pagina 1 di 1.99912345...101520...Ultima »



.