Giethoorn, la “piccola Venezia” d’Olanda dove non esistono le strade

Flickr/Creative commons

Flickr/Creative commons

I Paesi Bassi sono pieni di canali e ponti per far fronte al rischio di scendere sotto il livello dell’acqua in molti momenti dell’anno. Il piccolo paese di Giethoorn, nel nord della nazione, è noto come la Venezia d’Olanda. E, anche se non può essere paragonata con la città italiana, riesce a incantare lo stesso con le sue case circondate dall’acqua dei placidi canali, senza macchine e senza strade.

Per girare in questa piccola città di circa 2.500 abitanti, è necessario andare in barca o in canoa. La maggior parte delle loro case sono quelle tipiche della zona, un piano con tetti di paglia e adornata da fiori e ampi giardini. Per attraversare questi canali navigabili ci sono 170 ponti, costruiti per lo più dagli stessi abitanti.

Viabilità insolita / Flickr/Creative commons

Viabilità insolita / Flickr/Creative commons

Ponti in serie / Flickr/Creative commons

Ponti in serie / Flickr/Creative commons

Ormeggio casalingo / Flickr/Creative commons

Ormeggio casalingo / Flickr/Creative commons

Riflessi incantevoli / Flickr/Creative commons

Riflessi incantevoli / Flickr/Creative commons

Giardino labirintico / Flickr/Creative commons

Giardino labirintico / Flickr/Creative commons

Come in un dipinto / Flickr/Creative commons

Come in un dipinto / Flickr/Creative commons

Case immerse nel verde / Flickr/Creative commons

Case immerse nel verde / Flickr/Creative commons

0 commenti ↓

Non ci sono ancora commenti ... esprimi la tua opinione compilando il modulo qui sotto.

Scrivi un Commento

Pagina 1 di 2.01712345...101520...Ultima »



.