Girare le città su un tram d’epoca, ecco le linee più belle del mondo

Il mitico Carris di Lisbona / Gtres

Il mitico Carris di Lisbona / Gtres

La nuova tendenza del turismo è girare le città sulle rotaie. Sempre più viaggiatori decidono di scoprire le bellezze dei Paesi che visitano salendo su un tram. Fa risparmiare un sacco di tempo (e fatica) ma, soprattutto, spesso l’attrazione è proprio il mezzo stesso di trasporto.

Perché alcuni di questi veicoli hanno un valore storico altissimo, come nel caso dei tram d’epoca, come accade sia in Europa che negli Stati Uniti.

Tra gli esempi più caratteristici c’è l’Elétricos do Port, una vera e propria rete di tram, tutti rigorosamente d’epoca (avevano iniziato a circolare già da fine ‘800), che propone un suggestivo tour di Porto.

Portogallo

Porto / Gtres

Sempre in Portogallo c’è il Carris 28 di Lisbona, probabilmente il tram storico per antonomasia. Questa linea, infatti, è una delle più famose al mondo. Le sue caratteristiche carrozza gialle e bianche sono divenute uno dei simboli della capitale lusitana. Parte da Largo Martim Moniz e finisce la sua corsa in Campo Ourique, attraversando i quartieri storici di Baixa, Alfama e Barrio Alto.

Portogallo

Lisbona / Gtres

Un’abitudine in voga anche in Ungheria. A Budapest, infatti, tra le altre linee probabilmente la più apprezzata è la 2 che accompagna i turisti per il centro accarezzando anche le rive del Danubio (patrimonio dell’Unesco) e passando per gli splendidi ponti in ferro battuto, da Ponte Margherita al Ponte delle Catene, il Ponte Elisabetta e quello della Libertà, Petofi e Rákóczi, fino al Castello di Buda.

Ungheria

Budapest / Gtres

A Rotterdam, in Olanda, c’è la linea 10: un mezzo storico degli anni ‘30, che tocca ogni angolo del centro. Un po’ quello che succede anche a Stoccolma con il Djurgårdslinjen, che porta da Norrmalmstorg a Djurgarden lungo la linea 7 della capitale svedese.

Anche in Italia ci sono città che offrono la possibilità di girare in centro, e non solo, a bordo di un tram d’epoca. Roma, Torino e Milano su tutte. E in alcuni casi è persino possibile godersi una cena a lume di candela seduti nella “carrozza ristorante” con una vista privilegiate sulle luci della città.

Italia

Milano / Gtres

A New Orleans, invece, c’è la linea più antica di tutti gli Stati Uniti: la St. Charles. Un vero e proprio monumento su rotaie che continua a funzionare, basti pensare che questi tram del 1835 vengono citati anche nel dramma di Tennessee Williams “Un tram che si chiama Desiderio”.

Non è da meno San Francisco. In città, infatti, circolano degli antichi cable car ristrutturati capaci, sulle discese più ripide, di regalare delle scariche di pura adrenalina ai turisti. Il tram porta dalla centrale Union Square ai Pier sulla costa, passando per Chinatown e California Street.

Stati Uniti

San Francisco / Gtres

0 commenti ↓

Non ci sono ancora commenti ... esprimi la tua opinione compilando il modulo qui sotto.

Scrivi un Commento

Pagina 1 di 2.03612345...101520...Ultima »



.