Detrazioni fiscali ristrutturazione 2019, la guida aggiornata dell’Agenzia delle Entrate

La Guida 2019 per le ristrutturazioni edilizie

La Guida per le ristrutturazioni edilizie 2019 / Gtres

E’ stata pubblicata sul sito dell’Agenzia delle Entrate la guida aggiornata a maggio 2019 delle detrazioni fiscali per gli interventi di ristrutturazione.

Gli interventi di recupero del patrimonio edilizio effettuati sulle singole unità o sulle parti comuni degli edifici condominiali usufruiscono di una detrazione Irpef del 50% per un limite massimo di spesa di 50mila euro. Dal 1º gennaio 2020 la detrazione tornerà alla misura ordinaria del 36%.

Analogamente per quanto previsto per la riqualificazione energetica degli edifici, dal 2018 è stato introdotto l’obbligo di trasmettere all’Enea le informazioni sui lavori effettuati.

La guida dell’Agenzia delle Entrate fornisce informazioni utili anche per le detrazioni legate alle ristrutturazioni. Tra queste, per esempio, la possibilità di pagare l’Iva in misura ridotta e quella di portare in detrazione gli interessi passivi pagati sui mutui stipulati per ristrutturare l’abitazione principale. E ancora, le detrazioni per l’acquisto di immobili a uso abitativo facenti parte di edifici interamente ristrutturati e quelle per la realizzazione o l’acquisto di posti auto.

PDF icon guida_ristrutturazioni_edilizie_maggio2019.pdf

0 commenti ↓

Non ci sono ancora commenti ... esprimi la tua opinione compilando il modulo qui sotto.

Scrivi un Commento

Pagina 1 di 2.19712345...101520...Ultima »



.