nessuna scorrettezza sui mutui. la banche non pagano

niente da fare, le banche non pagheranno nessuna multa perchè il consiglio di stato non ha riscontrato nessuna scorrettezza sulla modalità con cui sono state gestite le surroghe dei mutui. così vengono respinte le segnalazioni dell’autorità della concorrenza e le denunce di altroconsumo

Calcola i tempi: tutte le fasi del pignoramento di un immobile

Caro amico, come sai nel mio business immobiliare punto molto sia sulle aste di immobili, sia sulla tecnica dello stralcio (intervenire prima che l’immobile arrivi all’asta, insomma).
Ma se vuoi anche tu intraprendere questa strada, avrai bisogno di avere informazioni maggiori sui tempi reali che la legge prevede quando un immobile viene pignorato.
ecco qua tutte le fasi!
  1. Dopo che l’immobile è stato pignorato, il tribunale ha 90 giorni di tempo per fissare l’istanza di vendita

usa, meglio del previsto. la vendita di case di seconda mano segna +10%

la vendita di case di seconda mano negli usa è aumentata più del previsto nel mese di settembre, segno che i minori costi creditizi stanno aiutando a stabilizzare il settore immobiliare. le vendite sono aumentate del 10%, raggiungendo un tasso annuale di 4,53 milioni di abitazioni vendute, a fronte dei 4,12 milioni di unità del mese scorso, secondo la national association of realtors (nar)

casa da vertigini: a 140 metri nella piramide di seattle (foto)

vivere in una casa da vertigini, una piramide, che completa la torre smith di seattle, a 140 metri d’altezza, con vista su l’intera città di seattle. c’è chi può, come petra franklin, suo marito e i suoi due figli

terreni edificabili, i termini per la perizia scadono il 2 novembre

la rivalutazione dei terreni agricoli ed edificabili dev’essere effettuata entro il prossimo 2 novembre 2010. la scadenza, inizialmente fissata per il 31 ottobre, è stata posticipata per la coincidenza del ponte del 1 novembre

10 consigli per cercare casa e trattare sul prezzo

jesús encinar è il fondatore di idealista e per la prima volta nella sua vita ha comprato casa. dopo un anno di ricerche e una vita in affitto, ecco i suoi consigli pratici per chi sta pensando di fare il suo stesso passo

come capire quanto vale davvero una casa

nel momento in cui ci si trova a comprare casa la prima domanda che ci si pone è come valutare il giusto prezzo dell’immobile. grazie ai dati dell’osservatorio sul mercato immobiliare dell’agenzia del territorio ci si può avvicinare al prezzo giusto

aiutare o no chi ha provocato la crisi?

è un interrogativo all’ordine del giorno negli usa così come nei paesi europei danneggiati dalla crisi economica. è lecito ed utile dare aiuti di stato alle grandi banche e ai giganti dell’economia che hanno provocato la crisi? a rispondere è zygmunt bauman, il sociologo polacco capofila degli studi sulla glabalizzazione

Immobili patrimoniali: la Sicilia aumenta i canoni di locazione

palermo L’operazione, che può avere un valore di 30 milioni di euro, rientra all’interno della Finanziaria regionale dell’assessore Armao. I nuovi canoni della Regione prevedono una tabella che fissa per le zone A un canone di: 180 euro per le città con più di 300mila abitanti, mentre di 120 euro è il canone per le città da 100mila abitanti in su e di 30 euro per i centri con meno di 10mila abitanti. Per gli abusivi inoltre, la finanziaria prevede un termine di 60 giorni per la regolarizzazione. Un decreto inoltre trasformerà gli Istituti autonomi case popolari (Iacp) vedranno la trasformazione in aziende regionali per l’edilizia residenziale.

Immobili: dal 3 novembre un fondo unico per gli incentivi

efficienza energetica immobili Il ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani ha firmato il decreto per la rimodulazione delle risorse economiche previste già dal DL 40/2010. Il ministero ha riunito in un fondo unico le risorse non utilizzate nelle varie voci di incentivo. Dal 3 novembre 110 milioni di euro non ancora utilizzati saranno disponibili per rifinanziare i 10 settori già previsti dal precedente decreto: banda larga, motocicli, elettrodomestici, gru per l’edilizia, cucine, efficienza energetica industriale, macchine agricole, nautica, rimorchi e immobili ad alta efficienza energetica. Per questi ultimi, ad oggi sono stati richiesti 15 milioni e 600mila euro, equivalenti al 26 per cento dei 60 milioni messi a disposizione dal ministero. Nello specifico, per gli immobili che hanno un fabbisogno energetico inferiore del 30 per cento rispetto ai valori presenti nel Dlgs 192/2005 sono state inoltrate 2011 richieste di intervento per un totale di 9 milioni e 795mila euro finanziati, mentre per gli immobili che hanno un fabbisogno energetico inferiore del 50 per cento sono state presentate 884 richieste di finanziamento per un totale di 5 milioni e 878mila euro.

Pagina 1 di 2.13012345...101520...Ultima »



.